Feeds:
Articoli
Commenti

Clicca qui sotto per vedere il video:

http://youtu.be/FuMuOO_WufY

Annunci

 

 “Crescere insieme, nutrirsi bene” – una partnership con le Fondazionidi origine bancaria per la lotta alla malnutrizione in Haiti.ACRI (Associazione delle Fondazioni bancarie e Casse di risparmio) sostiene in Haiti un progettodi solidarietà che prevede un piano integrato multisettoriale d’azioneoltre l’emergenza. ACRI ha individuato nella Fondazione FrancescaRava uno dei partner del progetto, in particolare nella distribuzione di pane, pasta e peanut butter prodotti a Francisville, ai bambini delle scuole di strada N.P.H; nell’attività di educazione alimentare che prevede anche la visita dei bambini alle unità produttive diFrancisville; nello sviluppo di un orto per l’autoproduzione di fruttae verdura presso l’orfanotrofio N.P.H. di Kenscoff (600 bambini). In particolare ogni mese i bambini ricevono sacchi da 5 kg di pasta da portare alle famiglie a casa, per contribuire a sfamare i propri fratellini, e 2 panini alla settimana con burro d’arachidi.

 

Roseline e Raphael con Mariavittoria Rava

Il 12 gennaio un’ottantina di volontari e collaboratori di padre Rick e ospiti si sono riuniti a Francisville per una cena di saluto alla fine di una intensa settimana di lavoro e commemorazione.

Bruce Lee, foramto in Italia all'NH Hotel e Crowne Plaza di Milano, con Emma e Mariavittoria

Roland e Bruce Lee, tornati da tre mesi di formazione in Italia, hanno servito a tavola e organizzato il ristorante, servendo i piatti tipici haitiani cucinati da Emante e Mirlande, anch’esse appena tornate da uno stage in Italia.

Nessuno avrebbe avuto questa sera la voglia di andare in qualunque ristorante, ma sapere che qui si produce vita attraverso il lavoro dei ragazzi di padre Rick, ha fatto si che numerosissimi si siano aggregati e abbiano partecipato alla cena solidale.

Come tutte le altre unita’ di Francisville, anche il ristornate ha come scopo la formazione innanzitutto, poi la produzione di risorse per contribuire a autosostenere altri progetti umanitari NPH sull’isola.

Puoi aiutarci a formare altri ragazzi donando una borsa di studio (3000 euro). Grazie!!

Clicca qui per leggere l’articolo completo

La prima panetteria mobile è stata avviata l’ 8 ottobre 2011 a Fond de Blanc, una poverissima comunità a circa 4 ore da Port-au-Prince. Preparata dal volontario Marco Randon, attrezzata per l’impiantistica con l’aiuto di artigiani e aziende mantovane e dalla Polin di Verona, la panetteria produce 4.500 panini al giorno e da lavoro a 5 ragazzi delle comunità locale, formati nella panetteria a Francisville, che a loro volta potranno insegnare al mestiere a tanti altri ragazzi.

Inaugurazione della panetteria mobile a Fond de Blanc – 8 ottobre 2011
Marco Randon con i ragazzi che si occuperanno della panetteria di Fond de Blanc

Una seconda panetteria mobile è in preparazione e sarà a breve spedita dall’Italia per essere posizionata a Citée Soleil, uno dei quartieri più degradati di Port-au-Prince, nell’ambito del progetto Fors Lakay.

Padre Rick e Nebez ci hanno chiesto di aiutarli con l’invio di nuove 3 panetterie mobili per essere posizionate in altri quartieri poverissimi della città e nelle province, dove creando maggiore disponibilità di cibo e lavoro, si può anche aiutare il ritorno nelle zone di origine di tanti haitiani affollatisi a nella capitale ormai invivibile per la crescente violenza, la difficoltà di accesso al cibo e all’acqua potabile, le malattie e le terribili condizioni sanitarie.